Marocco Workshop fotograficocon Diego Giusti04 – 13 aprile 2019
910
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-910,bridge-core-2.5.6,qode-quick-links-1.0,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-24.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-1126
 

Viaggio fotografico in Marocco

Fotografi nel mondo - Diego Giusti - Viaggi fotografici - Nikon - Marocco - Deserto - Concerie - Città blu (28)

LO SCELGO PERCHÈ:

  • Workshop fotografico con fotografo esperto
  • Tour studiato per cogliere al meglio i colori e i paesaggi del Marocco
  • Guida/autista parlante italiano
Questo viaggio fotografico con Diego Giusti come fotografo, vi farà scoprire la bellezza delle città imperiali del Marocco con quella luce che incanta chiunque. L’itinerario si snoderà fra le bellissime medine, il maestoso deserto del Sahara e alcune perle come Chefchaouen, dove alcuni anni or sono Steve McCurry realizzò un intenso lavoro fotografico che mise in risalto una realtà fino a quel momento sconosciuta. Vivremo innumerevoli spunti fotografici dai colori del mercato di Marrakes alle maestose moschee per non parlare del cielo stellato che avvolge il deserto. 
marocco-1

Marocco

Itinerario Fotografico

1° Giorno: Italia – Casablanca – Fes

Partenza dall’Italia con volo per Fes con cambio di aeromobile a Casablanca. Accoglienza del nostro personale in aeroporto all’arrivo e trasferimento in hotel. Pernottamento al Riad Al Pacha o similare.

2° Giorno: Fes

Stamani visiteremo la Medina diFesin compagnia di una guida locale ufficiale. Fes è la più antica delle città imperiali. Fondata nel 808 fu la prima capitale politica, religiosa e culturale del Paese. Inizieremo dalle Porte Dorate del Palazzo Reale, per poi raggiungere un punto panoramico da dove ammireremo l’antica medina di Fes. Più tardi faremo una camminata per vivere le mille sensazioni che la Medina offre.
Ammireremo madrase e moschee, caravanserragli e luoghi religiosi, fino ad arrivare al quartiere dei conciatori, luogo magico e terribile, colmo di spunti fotografici. Tempo libero per pranzare (pranzo libero, non è incluso nella quota).Proseguiremo con la visita del quartiere degli artigiani. La nostra visita guidata terminerà verso metà pomeriggio e avremo un po’ di tempo libero per mettere in pratica i consigli ricevuti dal nostro accompagnatore fotografo. Pernottamento al Riad Al Pacha o similare.
Da un punto di vista fotografico, Fes è davvero molto interessante sia sotto l’aspetto monumentale, sia per la streetphotography. Molti sono i dettagli artistici lungo i vicoli e all’interno delle Madrase su cui focalizzare gli scatti. Le moschee purtroppo non sono visitabili all’interno.
Interessante quindi è cogliere i molteplici aspetti quotidiani della vita della Medina. Tipico è l’attraversamento degli asinelli accompagnato dal “taxi medina” strillato dai ragazzini

3° Giorno: Fes – Chefchaouen

Colazione al mattino presto e partenza alle ore 08:00 per Chefchaouen.Arrivo previsto dopo circa tre ore di viaggio, salvo soste fotografiche lungo la strada. All’arrivo saremo liberi di visitare con calma la città di Chefchaouen, detta Chaouen. Avremo modo di girovagare per i vicoli, seguendo i propri tempi, alla ricerca delle migliori situazioni in cui scattare foto. Vicoli stretti e ripidi, edifici intonacati di bianco e indaco, piazzette pittoresche, fontane decorate e abitazioni con porte riccamente abbellite, insieme a tetti di tegole rosse, rendono Chefchaouen una miniera di occasioni fotografiche. Per la presenta di ben otto moschee, è ritenuta una “città santa”. La somiglianza della città antica con i paesi andalusi è dovuta alle origini della popolazione originaria, esiliati andalusi. Cena e pernottamento presso l’hotel Casa Hassan o similari.

4° Giorno: Chefchaouen –Volubilis – Meknes

Colazione. Il viaggio prosegue in direzione di Meknes, con sosta durante il tragitto a Volubilis alla scoperta delle antiche testimonianze romane. Raggiungeremo Meknes, la capitale Ismaeliana, dove avremo modo di ammirare i famosi 40 km di mura, la porta Bab Mansour, i palazzi reali e il quartiere ebraico. Cena e pernottamento al Riad D’or Meknes o similare (N.B.: nel caso le camere a Meknes non siano disponibili rientro a Fes per il pernottamento).

5° Giorno: Meknes – Ifrane– Azrou– Midelt– Valle dello Ziz– Erfoud– Dune di Merzouga

Dopo colazione, partenza verso Ifrane, località molto caratteristica a 1650 metri di quota sul livello del mare. Viene chiamata la “Svizzera del Marocco’’per l’architettura tipica delle sue abitazioni, gli chalet. Dopo una passeggiata fotografica ad Ifrane, proseguiremo fino ad Azrou, villaggio di origine berbera. Costruito nel cuore di un parco naturale, si trova all’interno di un altopiano calcareo, circondato da antichi vulcani.
Supereremo quindi il Medio Atlante sino al passo dello Zad, per raggiungere la cittadina di Midelt, detta la “città delle mele”, dove sosteremo il tempo necessario per pranzare(pranzo libero, non è incluso nella quota).Il viaggio continua attraverso le magnifiche gole dello Ziz, passando per Er-Rachidia, fino ad arrivare ad Erfoud, la porta del deserto. Termineremo la giornata a Merzouga con un camel ride di circa un’ora e mezza, per raggiungere un accampamento in stile berbero. La pura bellezza del paesaggio ci ripagherà del lungo viaggio odierno.
Riposeremo e ceneremo davanti al fuoco del bivacco sotto un tetto di stelle. Cena e pernottamento in accampamento tendato Nomad Palace o similare.

6°Giorno: Deserto del Sahara – Erg Chebbi – Merzouga

Chi lo desidera potrà impostare la sveglia prima del sorgere del sole per ammirare e fotografare in pace ed in silenzio lo spettacolo dell’alba nel deserto. Dopo colazione ed escursione con veicolo fuoristrada alla scoperta delle cave per ammirare i fossili naturali del deserto e il piccolo villaggio di Hassi Labied. Attraversando il deserto nero di origine vulcanica,faremo sosta al villaggio di Kamlia, conosciuto per la musica dell’Africa nera. Arrivati a Rissani mangeremo una pizza berbera e assaggeremo the alla menta in una tipica abitazione locale.
Incontreremo una famiglia berbera con cui condivideremo del tè alla menta. Sistemazione in hotel a Merzouga e tempo libero. Cena e pernottamento al Riad Mamouche, fronte dune,o similare.

7° Giorno: Merzouga – Rissani – Gole del Todra – Ouarzazate – Ait Ben Haddou

Dopo colazione, lasceremo alle nostre spalle le dune del Sahara per un giro in fuoristrada attraverso l’hamada (il deserto nero) verso la città di Rissani. Qui, chi lo desidera, potrà visitare il vivace mercato locale (se in programma). Partiremo poi in direzione di Erfoud per raggiungere il suggestivo canyon di Todra. Dopo pranzo percorreremo la fotogenica strada delle Mille Kasbah, incorniciata dalle grandi fortezze su entrambi i lati, alcune restaurate ma molte ancora in rovina. Attraversando la Valle di Dades potremo ammirare i meravigliosi paesaggi della Valle delle Rose. Passando per Skoura,arriveremo a Ouarzazate. Cena e pernottamento al Riad La Rose Du Sable o similare a Ait Ben Haddou.
Le gole del Todra sono difficili da fotografare, serve il grandangolo, il cavalletto, l’esposizione non è mai quella corretta ma dal punto di vista paesaggistico sono spettacolari. Molto interessante anche la valle del Draa, con i suoi meravigliosi paesaggi e soprattutto la Kasbah di Amridil.

8° Giorno: Ait Ben Haddou – Kasbah Telouet – Marrakech

Consigliamo di impostare la sveglia al mattino molto presto per poter non perdere lo spettacolo dell’alba sul fiume ai piedi di Ait Ben Haddou. Colazione e visita del sito patrimonio UNESCO, Ait Ben Haddou per scoprire il tradizionale stile architettonico delle kasbah, tra cui la Kasbah Telouet. Il viaggio continua in direzione di Marrakech, attraversando le montagne dell’Alto Atlante e il passo Tizi n’Tichka. Nel pomeriggio arriveremo a Marrakech, dove avremo tempo libero per una prima scoperta della città, passeggiando tra le vie della città.
Pernottamento al Riad Azcona o similare.

9° Giorno: Marrakech

Colazione e visita della durata di circa 4 oredella Medina di Marrakech in compagnia da una guida ufficiale locale. La Piazza Jemaa el-Fna sarà un’incredibile fonte d’ispirazione per scatti e riprese: artigiani che vendono ipropri manufatti, commercianti berberi che ostentanola loro mercanzia, donne che vorranno disegnare le vostre mani con l’hennè, scimmie e carretti di arance e molti altri spunti ancora. Incontreremo sul nostro cammino minareti, tombe, palazzi e giardini.Il centro di Marrakech si visita comodamente a piedi. Passeggiando, si incontrano le tombe Saadiane, datate ai tempi del gran sultano Ahmad I al-Mansur. Da non perdere assolutamente sono le decorazioni interne. Vedremo il minareto della Koutoubia, uno dei monumenti islamici più belli del nord Africa (non è visitabile all’interno), e il Palazzo Bahia, antica residenza del sultano. Bahia significa brillante, infatti nel 19° secolo i Marocchini pensarono di aver costruito il più grandioso palazzo di tutti i tempi.
Arriveremo quindi ai Giardini Majorelle. La visita terminerà a metà pomeriggio per darvi del tempo libero per scattare foto in autonomia.
Pernottamento al Riad Azcona o similare.

10° Giorno: Marrakech – Casablanca – Italia

Colazione e trasferimento in Aeroporto a Marrakech in tempo per il volo di rientro. Cambio di aeromobile e proseguimento per la vostra destinazione finale. Arrivo in giornata in Italia.

Informazioni utili


Partenza: 4 Aprile 2019
Quota di partecipazione per persona:
con 12 partecipanti iscritti     a partire da € 1040
con 5 partecipanti iscritti       a partire da € 1350

La quota comprende:

  • Voli Royal Air Maroc da/per l’Italia in classe economica con 20 kg di franchigia bagaglio e 8 kg di bagaglio a mano;
  • Veicolo mini-van con aria condizionata, in caso di 6 viaggiatori (compreso Diego); veicolo mini-bus con aria condizionata + un minitourdelle dune in jeep, da 7 viaggiatori in poi;Servizio esclusivo (non accompagnati da altri visitatori);
  • Autista/guida che parla italiano
  • Carburante e le spese legate al trasporto;
  • 8 notti in hotel di categoria standard, in mezza pensione (cena e colazione); a Fes e Marrakech solo colazione. Sistemazione in camere doppie / triple con bagno privato;1 notte nel deserto nel campo tendato (cena e pernottamento);
  • Escursione in dromedario nel deserto, per entrare ed uscire dall’accampamento;
  • Visita guidata delle Medine di Fes e Marrakech (servizio in italiano);

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali € 170 circa per persona
  • Biglietti per musei e kasbah(gli ingressi monumentali ammontano a circa 50 euro a persona);
  • Supplemento camera singola (su richiesta);
  • Bevande; alcolici, bibite, acqua, mance, facchinaggio, servizio di lavanderia;
  • Tutti i pranzi, le cene a Marrakech e Fes, la colazione a Marrakech l’ultimo giorno, in caso di transfer prima dell’apertura della cucina;
  • Assicurazione annullamento – medico – bagaglio
  • Tutto quanto non espressamente indicato come compreso ne “la quota comprende”

Scheda tecnica

Diego Giusti, nasce nel 84, e sin da piccolo adora fotografare e disegnare animali e paesaggi. Crescendo continua a coltivare la sua passione per la fotografia ma la unisce ad un’altra grande passione, VIAGGIARE. Appassionato viaggiatore; gira tutta Europa, Sidney, Melbourne, Mauritius Madagascar e Reunion, decide che la prossima meta sia l’Africa e dà lì in poi nasce un amore profondo con questa terra che lo portato più volte a conoscere i suoi usi e costumi. Da allora non passa anno che possa non visitare un posto nuovo in questa terra magica. Il mal d’Africa esiste veramente. Anche se il suo cuore è in africa, Diego vive a Livorno svolgendo il lavoro di fotografo professionista specializzato nel settore matrimoniale. Nel 2009 arrivano le prime soddisfazioni vedendo pubblicate delle immagini su alcuni dei concorsi più importanti come: Photography Art Exibition e sul Trierenberg Super Circuit.Nel 2013 li viene pubblicato un articolo sul portale Nikon, su un bellissimo viaggio fatto in Zambia e Malawi. Nel 2015 Diego diventa fotografo Nikon Professional Service (NPS). Durante gli anni Diego inizia a far parte di svariate associazioni non solo naturalistiche come AFNI ma anche nel settore matrimoniale. Tra le più importanti non possiamo che non mensionare: Anfm, World Elite Photographer dove per svariate volte le sue foto si piazzano nei primi posti, Best of Wedding Photographer e infine ma non meno importante la ISPWP. Per vedere i suoi ultimi lavori www.diegogiusti.it. Scopri le foto scattate durante il workshop Marocco dello scorso anno.
Per informazioni su corpi macchina e obbiettivi consigliati per il viaggio, potete contattare Diego al 338.1154922 oppure con email scrivendo all’indirizzo: diego_g84@hotmail .it
Prezzo “a partire da” in base alla disponibilità di posti volo a tariffa aerea dedicata. Tutti gli itinerari illustrati possono subire variazioni determinate dal verificarsi di situazioni o cause di forza maggiore quali eventi politici, religiosi o climatici, epidemie, limitazioni imposte senza preavviso dalle autorità locali, cancellazioni di voli e scioperi dei mezzi di trasporto. Nell’eventualità che si verifichino eventi quali sopra indicati, la nostra organizzazione farà il possibile per salvaguardare il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del programma di viaggio.
Minimo 5 partecipanti, massimo 12.
N.B.: onde evitare problematiche con i partecipanti, precisiamo che se il gruppo è numeroso, trattandosi di un viaggio fotografico, l’itinerario può subire rallentamenti per assecondare le esigenze dello scopo del viaggio. In caso di indisponibilità delle stanze verranno prenotate strutture di pari categoria di quella scelta.

Prezzo “a partire da” in base alla disponibilità di tariffe aeree dedicate. Questo viaggio richiede spirito di adattamento e di avventura. Tutti gli itinerari illustrati possono subire variazioni determinate dal verificarsi di situazioni o cause di forza maggiore quali eventi politici o climatici, epidemie, limitazioni imposte senza preavviso dalle autorità locali, cancellazioni di voli e scioperi dei mezzi di trasporto. Nell’eventualità che si verifichino eventi quali sopra indicati, la nostra organizzazione farà il possibile per salvaguardare il livello dei servizi e le caratteristiche peculiari del programma di viaggio. Gli itinerari possono anche essere effettuati in senso inverso, per ragioni operative, senza che ne venga pregiudicata la completezza. Raccomandiamo questo viaggio a persone in buone condizioni fisiche. Quindi non vi resta che rilassarvi mentre Bigmama si prende cura di tutto. Saremo lieti di ricevere vostri consigli e suggerimenti.
Marocco (Africa)

Livello di difficoltà

Basso (adatto a tutti)

Date
Category
Africa
Tags
Africa, diego giusti, marocco, Nature, Seaside, viaggio fotografico

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi