Popoli e culture

 

Madagascar è un caleidoscopio di tribù e culture diverse, con origini che spaziano tra la melanesia e la profonda africa e con tradizioni che vanno dal nomadismo all’agricoltura stanziale. Ci sono tribù nomadi di mare, popolazioni ancora no contact, altre che ricordano gli agricoltori del sud est asiatico, ognuna con i loro usi e costumi e con feste tipiche che hanno scadenza annuale o anche pluriannuale. In questo viaggio entreremo in contatto con più di dieci popoli diversi e approfondiremo la conoscenza etnologica del Madagascar senza dimenticarci comunque di visitare i parchi nazionali che contorneranno il nostro circuito.

Il tour si effettua con 4×4 privato per tutta la sua durata

Le date sono flessibili in base alla vostra data d’arrivo in Madagascar e può essere accorciato nei limiti del possibile o allungato in base alla vostra richiesta. Può anche essere effettuato in senso inverso.

PROGRAMMA DI VIAGGIO – Partenza 12 marzo 2022

12 Marzo Antananarivo
Arrivo all’aeroporto di Antananarivo accoglienza e transfert all’hotel  Belvedere

13 Marzo Antananarivo – Andasibe
Partenza dall’hotel a Antananarivo e rotta verso la costa est; lungo il tragitto visita alla ferme dei Pereyras, dove potrete vedere miriadi di farfalle e camaleonti, ma soprattutto il rarissimo camaleonte pantera con i suoi splendidi colori; gechi, insetti dalle forme bizzarre e coccodrilli saranno anche loro presenti. Arrivo al parco di Andasibe per pranzo; nel pomeriggio visita della riserva privata di Vakona con la possibilità di un uscita in canoa tra gli isolotti alla ricerca dei lemuri; in serata dopo cena visita notturna del parco di Andasibe. Cena e pernottamento all’hotel Feon’ny Ala

14 Marzo  Andasibe
Risvegliati dalle urla degli Indri, i lemuri esistenti più grandi, che vivono nella foresta a ridosso dell’hotel, dopo la colazione dedicheremo la mattinata alla visita del parco di Andasibe; differenti circuiti saranno proposti dalle guide del parco con differenti durate e livelli di difficoltà. I sentieri sono ottimi e ben curati.

Cena e pernottamento all’hotel Feon’ny Ala

15 Marzo  Andasibe – Antsirabe
Partenza per la città termale di Antsirabe, su una bellissima strada che attraversa colline e risaie; diverse tappe sono previste in questo tragitto di 7 ore. Nel pomeriggio visita dei laghi vulcanici che circondano la città e possibilità di vedere il lavoro manuale degli artigiani locali (tagliatori di pietre, artigiani delle corna di zebu, ricamatrici….). Cena e pernottamento all’ hotel Royal Palace

16 Marzo Antsirabe
Giornata dedicata alla visita dei dintorni della città di Antsirabe; per quest’oggi lasciamo la possibilità di decidere insieme il programma che più vi interessa: chi vorrà potrà visitare le miniere di pietre semipreziose intorno al monte Ibity, oppure dedicarsi alla visita dell’antico capoluogo della provincia, Betafo, con le sue splendide risaie a terrazza e le terme naturali, o ancora una passeggiata ai laghetti vulcanici o oppure approfondire il tema dell’artigianato locale. Cena e pernottamento all’hotel  Royal Palace

17 Marzo AntsirabeAmbositra
Partenza al mattino da Antsirabe per riprendere la strada verso sud; il paesaggio diventa ancora più montagnoso ma entriamo poco a poco nel territorio di un’altra popolazione, i betsileo, i più capaci costruttori di terrazzamenti in Madagascar e il panorama diventa veramente maestoso.

Tra i numerosi sottogruppi etnici dei Betsileo c’è la popolazione degli Zafimaniry, considerati dall’Unesco patrimonio dell’umanità per il loro savoir faire nell’arte della scultura e dell’intaglio del legno; visiteremo un villaggio tradizionale, costruito completamente in legno senza l’uso dei chiodi, destinato a essere spostato in passato quando la popolazione era ancora nomade. Entreremo nella casa del capovillaggio che ci spiegherà una serie di tradizioni architettoniche e artistiche che vengono rispettate da secoli nella costruzione. Nel pomeriggio ritorno nella città di Ambositra; cena e pernottamento all’hotel Artisan.

18 Marzo AmbositraSahambavy
Poco più di due ore di strada di montagna ci porteranno ai bordi di un piccola laghetto, circondato dalle sole piantagioni di the del Madagascar; un’industria fiorente dedicata quasi solo all’export di numerose varietà di the. Cena e pernattamento in bungalows su palafitta al Lac hotel.

19 Marzo  SahambavyManakara
Treno in direzione di Manakara: partenza alle 9 del mattino e arrivo previsto verso le 5 di pomeriggio.

Il treno passa attraverso il corridorio forestiero di Ranomafana, attraversando villaggi remoti che vivono in simbiosi con questa antica ferrovia, che è ancora la fierezza delle genti del posto.

Arrivo a Manakara e pernottamento all’hotel Antemoro  sulla spiaggia dell’oceano indiano.

20 Marzo Manakara
Visita del canale di pangalanes in piroga tra piantagioni di spezie e olii essenziali. Pranzo a base di aragosta con i pescatori della popolazione Antemoro su una spiaggia disabitata dell’oceano indiano.

Ritorno all’hotel nel pomeriggio.

21 Marzo  ManakaraRanomafanaAmbalavao
Da manakara ci spostiamo a Ranomafana Successivamente ci dirigeremo verso Ambalavao, non prima di una visita alla città di Fianarantsoa, al laboratorio fotografico del più conosciuto fotografo locale, dove dormiremo alla base del parco di Anja, caratterizzato da enormi massi granitici e lisce pareti di roccia.

Pernottamento e cena presso l’hotel Betsileo Country Lodge

22 Marzo Ambalavao – Isalo
Mattinata dedicata alla valle di Ambalavao e al parco di Anja il luogo in Madagascar a più alta concentrazione di lemuri Catta, i simpaticissimi lemuri con la coda ad anelli.

Lasciamo poi  Ambalavao per inoltrarci nel profondo sud, caratterizzato da ampie pianure e savane.Panorami da Far west ci conducono al parco più visitato del Madagascar: il parco dell’Isalo.

Pernottamento all’hotel Relais de la Reine.

23 Marzo Isalo
Giornata dedicata completamente alla visita del parco dell’Isalo, un parco caratterizzato da montagne a cui l’erosione ha donato delle forme di piccolo Gran Canyon del Madagascar. Incastrate nelle vallette splendide piscine naturali e cascate in cui si potrà fare il bagno. Pick nick nel parco e ritorno all’hotel a fine pomeriggio.

Cena e pernottamento al Relais de la Reine

24 Marzo Isalo – Mangily
La strada riprende portandoci verso un clima semidesertico, dove la foresta spinosa inizia a mostrarsi assieme ai primi baobab.

Visita a Ilakaka della più grande miniera di zaffiri al mondo, per poi raggiungere Tulear, la più importante città della costa sud, appoggiata sul tropico del Capricorno.

VIsita del parco di Zombitse caratterizzato da una foresta caducifoglia che ospita alcune tra le più rare specie di uccelli del mondo. Anche i lemuri saranno visibili cosi come camaleonti e gechi.

Cena e pernottamento all’hotel Solidaire

25 Marzo Mangily
Visita della foresta dei baobab al parco Reniala dove potremo osservare uan flora caratterizzata si dagli stranissimi baobab a bottiglia ma anche da incredibili piante grasse e medicinali.

Pomeriggio libero a Mangily.

Cena e pernottamento all’hotel Solidaire

06 Aprile Mangily  – Tulear – Antananarivo
Transfert all’aeroporto di Tulear per il volo interno per Antananarivo dove prendete il volo intercontinentale.

Informazioni utili


Quote di partecipazione

partecipanti :  3600  € a testa

partecipanti :  2500 € a testa

6 partecipanti :   1900 € a testa

8 partecipanti :  1700   € a testa

La quota comprende
Pernottamento in camere doppie
Tasse di soggiorno negli hotel
La mezza pensione ( cena e colazione)
Fotografo professionista Nikon
Attestato di partecipazione
Veicolo
Indennità autista e guida
Carburante
Ritorno del veicolo su Antananarivo
Ingressi ai parchi (Andasibe, Ranomafana, Anja,  Isalo, Zombitse e Reniala) e guide locali
Tutti i transfert aeroporto-hotel-aeroporto

Il prezzo non include
Bevande , mance e extra
I pranzi
Il volo interno
Il volo internazionale

Modalità

All’atto della prenotazione dovrà essere corrisposto un acconto pari al 20% della quota di partecipazione tramite bonifico bancario sul conto corrente intestato a

ANSOMA Sarl di Maggioni Giorgio

Iban IT90T0623032910000040295087

Presso l’agenzia Credit Agricole di Cesano Maderno

Il saldo dovrà essere versato in contanti all’arrivo in Madagascar.

Vi ricordiamo che l’accettazione delle prenotazioni da parte dell’agenzia My Madagascar è subordinata all’accettazione da parte del cliente delle condizioni generali stabilite nel Contratto di Viaggio e alla disponibilità di posti. La prenotazione si riterrà perfezionata solo al momento della conferma da parte dell’Agenzia

Diego Giusti

Fotografo Livornese, nasce con la passione di scoprire il mondo e di immortalarlo attraverso una Reflex, compagna di vita. Nel 2003 visita per la prima volta il continente Africano e si innamora dei suoi colori, dei suoi profumi e della gente, decidendo di fare di quella terra, una destinazione per i suoi reportage.
Dopo molti viaggi naturalistici, decide di trasformare la sua passione in lavoro e diventa testimonial Gitzo Africa e Nikon School Travel.

Che cosa occorre?
È sicuramente necessario essere pronti con tutto il necessario per immortalare un ambiente naturale mozzafiato quale quello del Madagascar.
Quello che sicuramente non può mancare sono le Memory card, una batteria di scorta aggiuntiva, oltre ovviamente alla vostra inseparabile macchina fotografica.
Se fosse possibile, sarebbe utile un piccolo portatile, leggero e agevole, dove scaricare le vostre foto e osservarle assieme la sera, magari davanti al tepore di un fuoco.
Che cosa porterà Diego: sicuramente due corpi macchina, Reflex, dove monterà rispettivamente un obbiettivo fisso e uno zoom.
Dopo la conferma Diego sarà a disposizione per chiarire ogni dubbio.

Madagascar - popoli e culture

Date
Category
Africa
Tags
Africa, madagascar, Nature, Safari, Seaside, Viaggi fotografici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi